Home » Web Development » WordPress » Come creare manualmente un utente WordPress

Come creare manualmente un utente WordPress

trucchi wordpress

Vi sarà sicuramente capitato che arrivi in ufficio un nuovo cliente con un sito WordPress e che vi voglia passare la gestione oppure chiedere di fare alcuni interventi. Ovviamente in una situazione del genere la prima cosa che fareste anche voi è chiedere tutti gli accessi: Database, FTP per accedere al codice e soprattutto gli accessi al pannello di controllo WordPress.

Siate onesti, quante volte vi è capitato che il cliente a questa semplice richiesta di accessi vada in crisi?

Se vi va bene tra l’archivio mail del cliente riuscirete a trovare gli accessi FTP, o magari ricontattando il provider, ma gli accessi a WordPress? Spesso anche se riusciste a trovarli magari scoprireste che l’utente che il vostro cliente ha non è abilitato come amministratore, per cui ve ne potrete fare ben poco. Quindi come fare? Cerchiamo di contattare chi ha creato il sito sperando che sia gentile e misericordioso nei riguardi del nuovo fornitore del suo cliente? Naaa!

Creiamo rapidamente un nuovo utente amministratore su WordPress via codice!

Se avete un minimo di dimestichezza con la struttura del database di WordPress la prima cosa che potrebbe venirvi in mente di fare è quella di accedere alla tabella wp_users e inserire un nuovo record oppure sostituire la password ad un altro utente, ma avrete comunque non pochi problemi. Infatti WordPress per criptare la password non utilizza semplicemente una codifica, ma prima di codificare la password e salvarla ci concatena un salt, cioè una stringa a noi sconosciuta (o quasi) e che sa solo la nostra installazione WordPress che poi riutilizzerà ogni volta che deve controllare una password.

La soluzione? Creare un utente sul db utilizzando una funzione WordPress chiamata wp_create_user!

Avendo gli accessi al codice ci basterà andare in un qualsiasi template del nostro sito (la scelta di quello più opportuno è a vostra discrezione) e andare a inserire queste due piccole righe di codice e poi visitare la pagina del nostro sito che utilizza quel template da browser:

1
2
$user_id = wp_create_user('username', 'password', 'example@example.com');
wp_update_user( array( 'ID' => $user_id, 'role' => 'administrator') );

La prima funzione creerà l’utente sul database con l’username, la password e la mail che gli passiamo (questi campi sono obbligatori).

Mentre la seconda funzione ci permetterà di assegnare all’utente appena creato il ruolo di amministratore dato l’ID dell’utente. Tutto molto semplice.

P.S.: È molto importante che subito dopo aver creato l’utente eliminiamo subito quel codice dal nostro sito, altrimenti potremmo avere errori dovuto alla tentata pubblicazione di un doppione.

Resta sempre aggiornato

Stai tranquillo! Non invio E-mail di Spam e non faccio decine di invi ogni settimana. Ti invierò di tanto in tanto un messaggio per tenerti aggiornato sulle novità e sui nuovi articoli!
Email
Secure and Spam free...