Home » Web Development » jQuery » Tracciare i click sui link affiliati con Google Analytics

Tracciare i click sui link affiliati con Google Analytics

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInBuffer this page

Se bazzichi le community degli addetti ai lavori nel campo del web marketing avrai già sicuramente sentito parlare di affiliate marketing, questa nuova (anche se poi non è nemmeno poi così nuova) moda che ha conquistato tutti i blogger e i web marketer italiani.

L’idea che c’è alla base dell’affiliate marketing è abbastanza semplice: prendo il link a un prodotto o un app per cui chi lo ha pubblicato è disposto a pagarmi delle provvigioni se lo sponsorizzo, lo pubblico sul mio blog o sui miei social, cerco di spingere quante più persone possibili a comprarlo e poi mi godo le provvigioni del mio lavoro. Semplice no?

Aldilà di quelle che potrebbero essere le difficoltà oggettive nel fare affiliate marketing, come ad esempio il riuscire a studiare e a promuovere articoli nel modo più interessante possibile per il giusto target di persone, esistono poi anche alcuni tecnicismi che un buon blogger che vuole monetizzare con l’affiliate marketing non può non conoscere. E la possibilità di tracciare i link in uscita dal tuo blog con Google Analytics è proprio uno di quelli!
Tracciare click con google analytics

Gli eventi di Google Analytics

Nonostanti molti reputino Google Analytics solo come un semplice contatore di visite al nostro sito, possiamo tranquillamente affermare che è molto di più! Infatti Google Analytics è una vera e propria console che ci permette di ricavare moltissime informazioni su ciò che accade sui nostri siti internet mentre gli utenti ci navigano, e molto altro!

Possiamo ad esempio seguire il comportamento degli utenti e cercare di interpretare alcuni risultati per migliorare la user experience del nostro sito, e possiamo addirittura registrare alcune particolari azioni che gli utenti effettuano sul nostro sito, come la visualizzazione di un video, il download di un PDF o, appunto il click su un particolare link, proprio come quello usato per i link di affiliate marketing.

Come creare un evento di Google Analytics per tracciare il click su un link

Tracciare questi click è molto semplice, non serve essere un profondo conoscitore di Google Analytics oppure uno sviluppatore javascript. Innanzitutto scegliamo quale link vogliamo tracciare, se guardiamo l’html con cui si presenta vedremo qualcosa di questo tipo:

<a href="http://www.example.com/">Clicca qui</a>

quello che dovremo fare è aggiungere un un evento javascript onClick sull’elemento <a>, per chi non sapesse di cosa si tratta non è altro che una istruzione che dica alla nostra pagina di eseguire una determinata operazione quando qualcuno clicka su quel elemento. Per farlo ci basterà cambiare il nostro link come segue:

<a href="http://www.example.com/" onClick="ga('send', 'event', 'categoria', 'azione', 'etichetta', 1);">Clicca qui</a>

Grazie a questa semplice istruzione Google Analytics terrà traccia di tutte le volte che qualcuno clicca sul link, conteggiandole come gli abbiamo detto, cioè suddividendole per categoria, azione e etichetta. Ovviamente potrai poi sostiuire questi tre campi come preferisci, andando a indicare ad esempio che si tratta di un link di affiliate marketing come categoria, e il nome del prodotto specifico come etichetta.
In questo modo potrai poi avere tutti i tuoi dati precisi correttamente raccolti e pronti per qualsiasi tua analisi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInBuffer this page

Resta sempre aggiornato

Stai tranquillo! Non invio E-mail di Spam e non faccio decine di invi ogni settimana. Ti invierò di tanto in tanto un messaggio per tenerti aggiornato sulle novità e sui nuovi articoli!
Email
Secure and Spam free...